Migliore venditori

TERMINI E CONDIZIONI
1. PREMESSA
LA REVOLUTION DI GAETANO SORANO, AZIENDA CON SEDE LEGALE IN VIA PISCICELLI 29, 80128 NAPOLI, ISCRITTA AL REGISTRO DELLE IMPRESE DI NAPOLI REA N 944167 E P.IVA 08259601212 TITOLARE DEL NOME A DOMINIO WWW.SPENDIMI.IT E UTILIZZATRICE DELLA PIATTAFORMA DI COMMERCIO ELETTRONICO SULLO STESSO SITO.
LA PIATTAFORMA È IL CENTRO COMMERCIALE ELETTRONICO CHE HA INDIRIZZO WEB WWW.SPENDIMI.IT
LA PIATTAFORMA È IL SITO ATTRAVERSO IL QUALE LA REVOLUTION ABILITA TECNICAMENTE ALLA VENDITA DEL BENE IL VENDITORE.
PER VENDITORE S'INTENDE UN SOGGETTO GIURIDICO BEN IDENTIFICATO NELLA PIATTAFORMA, CHE PROPONE IN VENDITA I PROPRI BENI.
IL VENDITORE È UN SOGGETTO TERZO E INDIPENDENTE RISPETTO ALLA REVOLUTION , È PERTANTO L'UNICO RESPONSABILE DELLA CORRETTA ESECUZIONE DELLA VENDITA DEL BENE NEI CONFRONTI DEL CLIENTE.
IL VENDITORE DICHIARA DI ESSERE PROPRIETARIO DEL BENE PROPOSTO IN VENDITA, NONCHÉ LA CONFORMITÀ DELLO STESSO ALLA VIGENTE NORMATIVA ITALIANA E LA REGOLARITÀ PER L'ESERCIZIO DELL'ATTIVITÀ DI COMMERCIO ELETTRONICO.
IL VENDITORE SARÀ ABILITATO ALLA VENDITA TRAMITE LA PIATTAFORMA, IN CAMBIO DI ACCORDI ECONOMICI SPECIFICATI NELL’ ACCORDO, RETRIBUITI ALLA REVOLUTION COME CONSULENZA INFORMATICA PER I SERVIZI OFFERTI.
IL VENDITORE HA LA CONSAPEVOLEZZA DEL DIVIETO DI VENDERE ED INSERIRE MATERIALE PORNOGRAFICO, VENDITA DI ANIMALI O DI PUBBLICARE FOTO/TESTI OFFENSIVI.
IL CLIENTE È COLUI CHE AVRÀ LA POSSIBILITÀ DI ACQUISTARE I BENI CARICATI SUL PORTALE DAL VENDITORE.
L'ACCESSO ALLA PIATTAFORMA PER I CLIENTI È GRATUITO.
LE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA HANNO PER OGGETTO LA VENDITA DEL BENE DA PARTE DEL VENDITORE. OGNI ACQUISTO SUL SITO WWW.SPENDIMI.IT È REGOLATO IN GENERALE DAL PRESENTE DOCUMENTO E IN PARTICOLARE DALLE CONDIZIONI GENERALI DEI SINGOLI VENDITORI PRESENTE NEL LORO SITO E PARTE INTEGRANTE DELLA COMPRAVENDITA DEI BENI, E SI CONFIGURA COME VENDITA A DISTANZA (D.LGS.206/2005 ARTT. 50-61);
2. PROCEDIMENTO PER EFFETTUARE L'ACQUISTO DEL BENE
IL PROCEDIMENTO DI ACQUISTO SI COMPONE DEI SEGUENTI PASSAGGI:
2.1 IDENTIFICAZIONE DEL CLIENTE: L'UTENTE DEVE AUTENTICARSI MEDIANTE INSERIMENTO DELLE CREDENZIALI DI ACCESSO (USERNAME E PASSWORD) CHE SONO STATE SCELTE DALLO STESSO IN SEDE DI REGISTRAZIONE;
2.2 COMPILAZIONE DEL MODULO D'ORDINE: IL CLIENTE DOVRÀ LEGGERE E, OVE RICHIESTO, COMPILARE IL MODULO D'ORDINE IN FORMATO ELETTRONICO. IL MODULO D'ORDINE INDICHERÀ DETTAGLIATAMENTE:
LA DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE ESSENZIALI DEL BENE, DELL'EVENTUALE APPLICABILITÀ DEL DIRITTO DI RECESSO E DI TUTTI I DATI IDENTIFICATIVI E I RECAPITI DEL VENDITORE; QUANTITÀ DEL BENE; PREZZO DEL BENE (COMPRENSIVO DI TUTTE LE TASSE E LE IMPOSTE APPLICABILI); COSTO DI SPEDIZIONE DEL BENE (ED EVENTUALI COSTI ACCESSORI); MODALITÀ E INDIRIZZO DI CONSEGNA DEL BENE; RICHIESTA DI PRESA VISIONE E ACCETTAZIONE DELLE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA; RICHIESTA DI PRESA VISIONE E ACCETTAZIONE DELLE CONDIZIONI PER L'ESERCIZIO DEL DIRITTO DI RECESSO E DELLE MODALITÀ E DEI TEMPI DI RESTITUZIONE DEL BENE E DEL RELATIVO RIMBORSO (OVE APPLICABILE E PREVISTO DALLA VIGENTE NORMATIVA); EVENTUALE RICHIESTA DI EMISSIONE DELLA FATTURA COMMERCIALE; PREZZO COMPLESSIVO DELL'ORDINE; MODALITÀ DI PAGAMENTO PRESCELTA; INFORMAZIONI SUI SERVIZI DI ASSISTENZA E SULLE EVENTUALI GARANZIE COMMERCIALI ESISTENTI. AL TERMINE DELLA COMPILAZIONE DEL MODULO D'ORDINE, IL CLIENTE POTRÀ STAMPARE O SALVARE LO STESSO IN FORMATO ELETTRONICO.
2.3 IL PAGAMENTO DEL PREZZO COMPLESSIVO È CONDIZIONE ESSENZIALE AFFINCHÉ L'ORDINE POSSA ESSERE PROCESSATO.
IL CLIENTE RICEVERÀ A MEZZO E-MAIL IL RIEPILOGO DEL MODULO D'ORDINE COME DALLO STESSO EFFETTUATO UNITAMENTE
ALL'INFORMATIVA PRIVACY E ALLE CONDIZIONI SUL DIRITTO DI RECESSO. A SEGUITO DELL'AVVENUTO PAGAMENTO IL CLIENTE RICEVERÀ, PER MEZZO POSTA ELETTRONICA LA CONFERMA D'ORDINE;
2.4 IL MODULO D'ORDINE SARÀ ARCHIVIATO NEL DATABASE DELLA PIATTAFORMA PER IL PERIODO DI TEMPO NECESSARIO ALL'EVASIONE DELLO STESSO E COMUNQUE NEI TERMINI DI LEGGE.
2.5 IL VENDITORE POTRÀ NON DAR CORSO ALL'EVASIONE DELL'ORDINE QUALORA I DATI INSERITI DAL CLIENTE NEL MODULO D'ORDINE SI EVIDENZINO INCOMPLETI O NON CORRETTI. IN TALI CASI IL CLIENTE VERRÀ INFORMATO DELLA MANCATA CONCLUSIONE DEL CONTRATTO E DELLE RELATIVE MOTIVAZIONI PER MEZZO POSTA ELETTRONICA. IL CLIENTE RICEVERÀ IL RIMBORSO INTEGRALE DELL'EVENTUALE SOMMA CORRISPOSTA SECONDO I TEMPI E LE MODALITÀ PREVISTE ALL'ARTICOLO 8 CHE SEGUE, DA PARTE DEL VENDITORE.
2.6 QUALORA IL BENE NON SIA PIÙ DISPONIBILE, L'ORDINE VERRÀ SOSPESO E IL CLIENTE VERRÀ CONTATTATO DAL VENDITORE PER MEZZO POSTA ELETTRONICA.
IL VENDITORE, INOLTRE, POTRÀ PROPORRE AL CLIENTE A MEZZO POSTA ELETTRONICA UN BENE CON CARATTERISTICHE E VALORE EQUIVALENTI IN SOSTITUZIONE DEL BENE NON DISPONIBILE.
IL CLIENTE HA FACOLTÀ DI DECIDERE DI ANNULLARE L'ORDINE E DI RIFIUTARE L'EVENTUALE PROPOSTA ALTERNATIVA RICEVUTA DAL VENDITORE E, OVE IL PAGAMENTO SIA STATO ESEGUITO, RICEVERÀ IL RIMBORSO INTEGRALE DELLE SOMME PAGATE SECONDO I TEMPI E LE MODALITÀ DA PARTE DEL VENDITORE PREVISTE ALL'ARTICOLO 7.
3. SPEDIZIONE E CONSEGNA
3.1 LE SPESE DI SPEDIZIONE E CONSEGNA DEL BENE, OVE PRESENTI, SONO A CARICO DEL CLIENTE E VARIANO IN FUNZIONE DEL PESO E DEL VOLUME DEL BENE, DELLA LOCALITÀ DI CONSEGNA E DEI SERVIZI ACCESSORI PRESCELTI NONCHÉ DEL NUMERO DI BENI ACQUISTATI PER SINGOLO VENDITORE.
IL CLIENTE HA CHIARA EVIDENZA DEI COSTI DI SPEDIZIONE E CONSEGNA DURANTE IL PROCESSO DI PERFEZIONAMENTO DELL'ORDINE E PRIMA DELLA CONCLUSIONE DELLO STESSO.
3.2 LE SPEDIZIONI VERRANNO EFFETTUATE DIRETTAMENTE DAL VENDITORE MEDIANTE UNA SOCIETÀ TERZA INDICATA AL MOMENTO DELL'ORDINE. LE CONDIZIONI DI TRASPORTO SONO VISIBILI NELLA FASE D'ORDINE DEL BENE E CON L'ACCETTAZIONE DEL PRESENTE DOCUMENTO IL CLIENTE DICHIARA DI AVERNE PRESO VISIONE E DI AVER ADERITO.
3.3 UNITAMENTE ALLA CONFERMA D'ORDINE IL CLIENTE RICEVERÀ I DETTAGLI PER LA CONSEGNA DEL BENE ED I TEMPI.
3.4 IL BENE POTRÀ ESSERE CONSEGNATO IN TUTTO IL TERRITORIO ITALIANO PRESSO L'INDIRIZZO INDICATO DAL CLIENTE NEL MODULO D'ORDINE E ALL'ESTERO COME PREVISTO ALL'ART. 3.6 CHE SEGUE.
LE SPEDIZIONI NON POTRANNO ESSERE INDIRIZZATE A CASELLE POSTALI E FERMO POSTA.
LE CONSEGNE DEL BENE AVVENGONO FRA IL LUNEDÌ E IL VENERDÌ (ESCLUSI SABATO, DOMENICA E I GIORNI FESTIVI) DALLE ORE 9.00 ALLE 19.00. IL CORRIERE EFFETTUERÀ FINO A 03 (TRE) TENTATIVI DI CONSEGNA. SE IL CLIENTE NON SARÀ PRESENTE AL PRIMO TENTATIVO DI CONSEGNA, IL CORRIERE LASCERÀ UN AVVISO NEL QUALE SARANNO RIPORTATE LE INDICAZIONI PER RIPROGRAMMARE CON IL VETTORE, LA CONSEGNA DEL BENE. SE I TENTATIVI DI CONSEGNA (AL MAX 03) AVRANNO TUTTI ESITO NEGATIVO, IL PACCO VERRÀ RICONSEGNATO AL VENDITORE. IL CLIENTE AVRÀ 30 GIORNI DI TEMPO PER PROCEDERE A RITIRARE IL BENE A PROPRIE SPESE, DECORSO DETTO PERIODO IL VENDITORE POTRÀ TRATTENERE IL BENE ED IL CLIENTE NON AVRÀ DIRITTO ALLA RESTITUZIONE DEGLI IMPORTI VERSATI. IL CLIENTE CONTESTUALMENTE ALLA CONSEGNA DEL BENE DOVRÀ VERIFICARE L'INTEGRITÀ DELLO STESSO E IN CASO DI VIZI SEGNALARLI ENTRO 24 ORE DAL RICEVIMENTO DEL PACCO.
3.5 IL VENDITORE E LA REVOLUTION NON POTRANNO IN ALCUN MODO ESSERE RITENUTI RESPONSABILI PER PERDITA, FURTO O DANNI AL BENE TRASPORTATO E IN PARTICOLARE:
(I) NEL CASO IN CUI SI VERIFICHINO DANNO, FURTO E PERDITA DEL BENE TRASPORTATO E IL CLIENTE DIMOSTRI CHE L'EVENTO SI SIA VERIFICATO PER COLPA GRAVE IMPUTABILE AL CORRIERE, LA RESPONSABILITÀ DI QUEST'ULTIMO SARÀ COMUNQUE LIMITATA AL DISPOSTO DELL'ART. 1696 C.C.;
(II) IN CASO DI STIPULA DA PARTE DEL CLIENTE DEL SERVIZIO ACCESSORIO DI ASSICURAZIONE DELLA SPEDIZIONE, IL CORRIERE SARÀ RESPONSABILE NEI LIMITI DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLA SOCIETÀ ASSICURATRICE STIPULANTE, SECONDO I TERMINI E LE CONDIZIONI REPERIBILI DIRETTAMENTE DAL SITO DEL VETTORE.
3.6 IN TUTTI I CASI IN CUI IL CLIENTE SCELGA DI FARE RECAPITARE IL BENE PRESSO PAESI ESTERI, ACCETTA SIN D'ORA DI FARSI CARICO DELLE EVENTUALI SPESE DI DOGANA DI SUA ESCLUSIVA COMPETENZA E NON QUANTIFICATE NEL PREZZO, SARÀ PERTANTO, ONERE DEL CLIENTE INFORMARSI SUI COSTI.
4. GARANZIE DEL VENDITORE
4.1 IL VENDITORE È IL SOLO RESPONSABILE DELL'ESECUZIONE DEL CONTRATTO DI VENDITA DEL BENE CONCLUSO CON IL CLIENTE.
4.2 IL VENDITORE È IL TITOLARE DEL BENE POSTO IN VENDITA E NE GARANTISCE L'AUTENTICITÀ, LA LEGITTIMITÀ E LA CONFORMITÀ RISPETTO ALLE INFORMAZIONI PUBBLICATE SULLA PIATTAFORMA.
LE IMMAGINI E I COLORI DEL BENE POTREBBERO TUTTAVIA NON ESSERE PIENAMENTE CORRISPONDENTI A QUELLI REALI; LE IMMAGINI HANNO INFATTI FUNZIONE PURAMENTE INDICATIVA.
4.3 IL VENDITORE È RESPONSABILE DELLA LEGITTIMITÀ E CONFORMITÀ DEL BENE POSTO IN VENDITA RISPETTO ALLE VIGENTI NORMATIVE.
4.4 IL VENDITORE DICHIARA DI ESSERE IN POSSESSO DI TUTTI I REQUISITI PREVISTI DALLE VIGENTI NORMATIVE, SIA IN RELAZIONE ALLE AUTORIZZAZIONI PER LO SVOLGIMENTO DEL COMMERCIO SIA IN MATERIA DI VENDITE A DISTANZA.
4.5 IL VENDITORE, IN CASO DI DIFETTO DI CONFORMITÀ ACCLARATO DEL BENE, NEI LIMITI TEMPORALI PREVISTI DALLA VIGENTE NORMATIVA, SARÀ TENUTO AL RIPRISTINO DELLA CONFORMITÀ DELLO STESSO SENZA ALCUN COSTO AGGIUNTIVO PER IL CLIENTE.
4.6 IL VENDITORE HA L’OBBLIGO DI VERSARE LA QUOTA ANNUALE ALLA REVOLUTION PER IL SERVIZIO OFFERTO COME CONSULENZA INFORMATICA E GESTIONE PIATTAFORMA, SECONDO GLI ACCORDI DESCRITTI, TRAMITE LA PIATTAFORMA WWW.SPENDIMI.IT, IL RINNOVO DEL CONTRATTO PARTIRA’ DOPO LA SCADENZA DELL’ANNO CORRENTE CON UN LIMITE MASSIMO DI 5 GIORNI PER EFFETTUARE IL PAGAMENTO .
IL MANCATO PAGAMENTO ENTRO I LIMITI DI TEMPO IMPOSTI, CONSEGUE IL BLOCCO TEMPORANEO E POI DEFINITIVO DALLA PIATTAFORMA UTILIZZATA, SENZA L’OBBLIGO DI PREAVVISO.
5. PREZZO E MODALITÀ DI PAGAMENTO
5.1 IL PREZZO DEL BENE È ESPRESSO IN EURO E POTREBBE ESSERE SOGGETTO A VARIAZIONE E AGGIORNAMENTO NEL CORSO DEL TEMPO.
IL PREZZO DI VENDITA È QUELLO INDICATO NEL MODULO D'ORDINE ED È COMPRENSIVO DI TUTTE LE TASSE E IMPOSTE APPLICABILI. IL PREZZO COMPLESSIVO DELL'ORDINE INCLUDE ANCHE LE SPESE DI SPEDIZIONE ED EVENTUALI SPESE PER SERVIZI ACCESSORI SCELTI DAL CLIENTE OPPORTUNAMENTE DISTINTE E DETTAGLIATE.
5.2 IN CASO DI ERRORE MATERIALE NELL'INDICAZIONE DEL PREZZO (MANIFESTAMENTE IRRISORIO) DA PARTE DEL VENDITORE IL CONTRATTO DI VENDITA SI INTENDERÀ ANNULLATO.
5.3 PER IL PAGAMENTO DEL PREZZO COMPLESSIVO DELL'ORDINE IL CLIENTE POTRÀ SELEZIONARE IN FASE DI COMPILAZIONE DELL'ORDINE UNO TRA I SEGUENTI SISTEMI: BONIFICO BANCARIO (CODICE IBAN INDICATO NEL MODULO D'ORDINE); CARTA DI CREDITO (VISA,MASTERCARD, MAESTRO); PAYPAL.
5.4 QUALORA VENGA PRESCELTO IL PAGAMENTO CON CARTA DI CREDITO, IL CLIENTE VERRÀ RE-INDIRIZZATO SUI SISTEMI DI PAGAMENTO PAYPAL, ALL'INTERNO DEI QUALI DOVRÀ INSERIRE LE INFORMAZIONI FINANZIARIE (TITOLARE, NUMERO E SCADENZA DELLA CARTA E I CODICI DI SICUREZZA) NECESSARIE PER POTER PERFEZIONARE IL PAGAMENTO A DISTANZA. TALI INFORMAZIONI NON SARANNO MAI MEMORIZZATE, NEMMENO IN FORMA TEMPORANEA, SULLA PIATTAFORMA DI SPENDIMI.IT E SARANNO UTILIZZATE ESCLUSIVAMENTE PER PERFEZIONARE L'OPERAZIONE DI ACQUISTO O PER SEGNALAZIONI ALLE FORZE DELL'ORDINE DI EVENTUALI FRODI COMMESSE SULLA PIATTAFORMA.
5.5 IN RELAZIONE AL SISTEMA DI PAGAMENTO PRESCELTO DA PARTE DEL CLIENTE NESSUNA RESPONSABILITÀ POTRÀ ESSERE ATTRIBUITA NÉ A REVOLUTION NÉ AL VENDITORE IN CASO DI DISSERVIZI O TEMPORANEO NON FUNZIONAMENTO DELLE PIATTAFORME DI PAGAMENTO DI CUI AGLI ART. 6.4 E 6.5 CHE PRECEDONO.
6. DIRITTO DI RECESSO E CONDIZIONI DI RESO
6.1 IL CLIENTE, OVE SI CONFIGURI COME PERSONA FISICA CHE AGISCE PER SCOPI ESTRANEI ALL'ATTIVITÀ IMPRENDITORIALE, COMMERCIALE, ARTIGIANALE O PROFESSIONALE EVENTUALMENTE SVOLTA, HA IL DIRITTO DI RECEDERE SENZA ALCUNA PENALITÀ E SENZA SPECIFICARNE IL MOTIVO, ENTRO IL TERMINE DI 10 (DIECI) GIORNI LAVORATIVI DECORRENTI DAL GIORNO DEL RICEVIMENTO DEL BENE OVVERO PER I SERVIZI DAL GIORNO DI CONCLUSIONE DEL CONTRATTO, E DI OTTENERE IL RIMBORSO DELLA SPESA SOSTENUTA.
6.2 IL DIRITTO DI RECESSO È ESCLUSO NEL CASO DI PRODOTTI AUDIO-VISIVI, SOFTWARE INFORMATICI SIGILLATI, UNA VOLTA APERTI (COMPRESI QUELLI ALLEGATI A MATERIALE HARDWARE), PRODOTTI CONFEZIONATI SU MISURA O CHIARAMENTE PERSONALIZZATI E, IN GENERALE, IN TUTTI GLI ALTRI CASI PREVISTI DALL'ART. 55 DEL D.LGS. N 206 DEL 6 SETTEMBRE 2005. EVENTUALI LIMITAZIONI AL DIRITTO DI RECESSO SARANNO EVIDENZIATE NEL MODULO D'ORDINE IN FASE DI COMPILAZIONE DA PARTE DEL CLIENTE.
6.3 AI FINI DI UNA CORRETTA GESTIONE DEL RESO CONNESSO ALL'ESERCIZIO DEL DIRITTO DI RECESSO, IL CLIENTE DOVRÀ ESEGUIRE LA PROCEDURA INDICATA DAL VENDITORE. 7. MODALITÀ DI RIMBORSO
7.1 IL VENDITORE, ACCERTATA LA LEGITTIMITÀ DEL RESO SECONDO LE CONDIZIONI DI CUI ALL'ART. 6 CHE PRECEDE, PROVVEDERÀ AL RIMBORSO AL CLIENTE NEL MINORE TEMPO POSSIBILE E COMUNQUE ENTRO E NON OLTRE 30 (TRENTA) GIORNI DALLA DATA IN CUI IL VENDITORE HA AVUTO CONOSCENZA DEL DIRITTO DI RECESSO.
7.2 IN CASO DI MANCATA EVASIONE DELL'ORDINE IL VENDITORE PROVVEDERÀ AL RIMBORSO DI QUANTO PAGATO DA PARTE DEL CLIENTE, NEL MINORE TEMPO POSSIBILE E COMUNQUE ENTRO E NON OLTRE 30 (TRENTA) GIORNI DALLA DATA IN CUI IL VENDITORE HA MANIFESTATO AL CLIENTE LA NON DISPONIBILITÀ DEL BENE O ABBIA RICEVUTO IL DINIEGO DA PARTE DEL CLIENTE ALLA FORNITURA DI UN BENE CON CARATTERISTICHE E VALORE EQUIVALENTI IN SOSTITUZIONE DI QUELLO NON DISPONIBILE.
8. RUOLO DI REVOLUTION
8.1 LA REVOLUTION SVOLGE IL RUOLO DI INTERMEDIARIO TECNICO E CONSULENTE INFORMATICO TRA IL VENDITORE E IL CLIENTE MEDIANTE LE FUNZIONALITÀ OFFERTE DALLA PIATTAFORMA SPENDIMI.IT.
8.2 LA REVOLUTION NON HA ALCUN RUOLO NEL CONTRATTO DI VENDITA E IN NESSUNA FASE DELLO STESSO SI CONFIGURA COME VENDITORE.
8.3 LA REVOLUTION NON HA ALCUN RUOLO NELLA VERIFICA DELLA LEGITTIMITÀ E CONFORMITÀ DEL BENE ALLA VIGENTE NORMATIVA ITALIANA NONCHÉ DELLA CONFORMITÀ DELLO STESSO ALLE INFORMAZIONI RIPORTATE NELLA RELATIVA SCHEDA DESCRITTIVA E DEI CONTENUTI PRESENTE NEL SITO DEL VENDITORE.
8.4 IL VENDITORE HA CONFERITO ALLA REVOLUTION IL MANDATO ALLA GESTIONE DEGLI SPAZI ALL’ INTERNO DELLA PIATTAFORMA E ALLE MODIFICHE DI ESSA.
9. LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE
LE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SONO REGOLATE DALLA LEGGE ITALIANA. PER TUTTE LE CONTROVERSIE CON I CONSUMATORI RESTA SALVA L'APPLICAZIONE DELLE NORME IMPERATIVE DI LEGGE ITALIANA IN MATERIA DI COMPETENZA GIURISDIZIONALE E DI LEGGE APPLICABILE.
10. MODIFICA DELLE CONDIZIONI GENERALI
LE PRESENTI CONDIZIONI DI VENDITA SONO SOGGETTE A MODIFICA NEL CORSO DEL TEMPO E IN FUNZIONE DI EVENTUALI CAMBIAMENTI DELLA NORMATIVA. LE NUOVE CONDIZIONI SARANNO EFFICACI DALLA DATA DI PUBBLICAZIONE SUL SITO WWW.SPENDIMI.IT.
11. EFFICACIA DELLE PRESENTI CONDIZIONI
LA REVOLUTION NON GARANTISCE CHE I CONTENUTI DEL PRESENTE SITO SIANO APPROPRIATI O LECITI IN ALTRI PAESI. L'EVENTUALE INVALIDITÀ, NULLITÀ O INEFFICACIA DI UNO O PIÙ DELLE PRESENTI CONDIZIONI OVE ACCETTATE, NON DETERMINERÀ L'INVALIDITÀ, INEFFICACIA O NULLITÀ DELLE RESTANTI CLAUSOLE CHE RESTERANNO VALIDE ED EFFICACI.